Chiesa degli Angeli

Chiesa degli Angeli

All’uscita del paese nella direzione di Salve è ubicata la chiesa di Santa Maria degli Angeli con l’attiguo Convento dei Padri Riformati. La chiesa fu costruita sul finire del XVI secolo per volontà del Barone Filippo De Cito sui resti di una chiesa più antica. Il Tasselli (1693) inserisce il complesso architettonico, posto lungo l’antica via di pellegrinaggio che conduceva a Santa Maria di Leuca, tra i luoghi più strettamente connessi al culto della Madonna di Leuca.

La pianta a T, priva di abside, ospita nell’unica navata nove altari. Tra questi vi è un altare ligneo di rara bellezza intagliato da fra’ Giuseppe da Soleto, concepito per incorniciare l’icona miracolosa della Vergine Maria. Nel corso degli anni numerose tele sono state trafugate, ma sono rimasti alcuni affreschi gelosamente custoditi insieme all’espressivo Crocefisso ligneo raffigurante il Cristo Patiens, intagliato da fra’ Pasquale da San Cesario.

I recenti restauri hanno riportato alla luce, su alcune porzioni murarie, strati di affreschi di fattura bizantineggiante anteriori al XIV secolo, riferibili, con molta probabilità, alle fasi costruttive dell’edificio preesistente.